La storia

Il G.A.E.E.B. nasce nell’aprile del 2000 come corso di astronomia autogestito nel Liceo di Ciriè. Gli ideatori del corso Simone MARTINA e Danilo JACCARINO vogliono rendere partecipi gli amici e i compagni di scuola della bellezza dell’osservazione del cielo.

Osservazione del transito di Venere del 2016
L’idea appassiona a tal punto i partecipanti che nell’estate il gruppo dei fondatori redige lo statuto del G.A.E.E.B. e, con una colletta, lo deposita presso l’ufficio del registro del Comune di Ciriè. L’allora vicepresidente dell’UAI Emilio Sassone Corsi aiuta i ragazzi nella redazione dello statuto inviando numeroso materiale via e-mail.


A settembre dello stesso anno il G.A.E.E.B. trova la sua prima sede aperta al pubblico presso il Comune di Cirè in Via Fiera (sede delle associazioni) e comincia ad acquisire i primi soci ordinari (vedi il gruppo del 2000).


All’inizio del 2001 il G.A.E.E.B. trova sede a Mathi presso i vecchi locali ristrutturati della Filanda in Via Santa Lucia, 90. Con l’arrivo nella nuova sede viene realizzata anche la prima grande manifestazione del gruppo: l’osservazione dell’eclisse di luna del Gennaio 2001.

Da allora il gruppo si è dedicato a numerose iniziative riportate nella pagina delle Attività, tra queste si contano diverse osservazioni aperte al pubblico, mostre fotografiche e d’arte, corsi e seminari, la partecipazione a molti starparty, nonchè le periodiche osservazionidedicate ai soci nei luoghi privi di inquinamento luminoso della zona.

I commenti sono chiusi